7 day tour

Il bello di noleggiare uno yacht di lusso con marinaio? È non avere pensieri, seguire solo le onde, il sole e puntare la prua dove si desidera.

Ecco allora qualche idea dei tour tra Capri e la Costiera Amalfitana che posso organizzare con la mia selezione di barche di lusso, ma è possibile sempre modificare le mappe e creare la propria crociera personalizzata nel Mediterraneo.

Giorno 1
Da Napoli a Capri

Nel corso dei secoli l'isola di Capri ha affascinato milioni di persone, dagli antichi Imperatori di Roma alle grandi personalità internazionali dei giorni nostri. Ed è proprio nell'isola glamour per eccellenza che inizierà la tua crociera, dove arriverai a bordo di uno yacht privato dal Porto di Napoli.

La prima tappa della nostra crociera sarà la Grotta Bianca (puoi anche scendere dalla barca ed entrarci a nuoto!) e subito dopo ci dirigeremo ai Faraglioni, il vero simbolo di Capri.

Se le condizioni del mare e la folla lo permetteranno, attraverseremo l'arco naturale dei Faraglioni, quello di Stella, il Faraglione di Mezzo: la leggenda vuole che porti fortuna a coloro che esprimono un desiderio o alle coppie innamorate che si baciano sotto l'arco... che resteranno insieme per sempre!

Dopo i Faraglioni ci sposteremo a Marina Piccola e visiteremo la Grotta Verde: qui il colore del mare è davvero spettacolare!
Occorrono due ore per girare l'isola, ma con un giro di tre ore potrai goderti ogni angolo della costa in totale relax, nuotando dove ti piace di più o prendendo il sole.

Vuoi visitare la Grotta Azzurra? Scegli liberamente se inserirla nell'itinerario del primo o del secondo giorno!

Insider tip: condizioni meteo e marine permettendo, dopo le 17:00 è possibile entrare a nuoto nella Grotta Azzurra, non ci sarà alcun biglietto d'ingresso da pagare o una lunga fila da rispettare!

Per un'esperienza gastronomica “stellata” e stellare il nostro consiglio è di provare Il Riccio proprio accanto alla Grotta Azzurra! Lasciati sedurre dalla "sala delle tentazioni" che espone tutte le prelibatezze della pasticceria tradizionale napoletana. Assaggia tutto, non te ne pentirai!
Una volta approdati alla Marina di Capri nel pomeriggio, sarà il momento giusto per andare in Piazzetta per un aperitivo rinfrescante o uno spritz e dedicarsi ad una passeggiata lungo Via Camerelle, l'elegante via dello shopping.

I ristoranti che consigliamo per la cena sono:

Il pernottamento durante la prima e la seconda notte sarà nell'esclusivo porto di Marina Grande di Capri.

Giorno 2
Capri e Anacapri

L'isola di Capri ha due comuni: Capri e Anacapri, quest'ultimo è situato ai piedi del Monte Solaro, che raggiunge un'altitudine di 588 m.
Dopo la sveglia e una ricca colazione a bordo passeggeremo tra le suggestive stradine del centro, passando per i Giardini di Augusto con una spettacolare vista sui Faraglioni e sulla famosa Via Krupp, progettati dall'industriale tedesco Friederich Krupp nel primo decennio del XX secolo.
Lungo il percorso puoi entrare da Carthusia ed acquistare una delle sue fragranze per portare sempre con te un po' di profumo di Capri!

Dopo la nostra passeggiata nel centro della città di Capri ci dirigeremo ad Anacapri: se non hai paura dell'altezza ti consigliamo di salire sul Monte Solaro con la seggiovia. Il belvedere che si trova in cima offre una vista mozzafiato a 360° dell'isola, abbracciando anche il Golfo di Napoli, la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana.

Dopo la mattinata trascorsa “a terra” riprenderemo il mare: trascorreremo il pomeriggio in barca tra tuffi e nuotate nel mare blu di Capri.

Giorno 3
da Capri a Positano

A Positano potrai ammirare la piramide di casette colorate che si arrampicano sulla roccia lungo il pendio e la splendida cupola maiolicata della chiesa di Santa Maria Assunta.
Positano è famosa per i suoi negozi di abbigliamento e scarpe artigianali: qui potrai acquistare pregiati abiti in lino bianco o sandali fatti a mano in una delle tante botteghe del centro.

Per il pranzo potrai scegliere se mangiare a bordo oppure al ristorante. Noi ti consigliamo:

Al tramonto ti consigliamo di restare sulla barca e ammirare le mille sfumature del mare di fronte alle isole Li Galli, magari mentre sorseggi un bicchiere di champagne e assaggi frutta fresca.
Puoi trascorrere la tua terza notte in mare aperto per un'esperienza unica. Infatti, Positano è l'unico borgo della Costiera Amalfitana che non dispone di un porto, ma i dispositivi galleggianti sono a disposizione delle barche per trascorrere la notte in mare in sicurezza.

Giorno 4
da Positano ad Amalfi e Ravello

Lasceremo l'incantevole Positano al mattino per navigare verso Conca de Marini: lungo la costa vedremo le tipiche terrazze di limoni e una delle 30 torri di avvistamento saracene vicino allo scoglio dell'Isca.
Ci sposteremo a Praiano e poi a Furore, dove vedremo l'unico fiordo d'Italia, sormontato da un ponte che collega i paesi tra loro.
Una volta ad Amalfi potrai esplorare il centro città, salire le scale della chiesa del Duomo di Sant'Andrea, simbolo della città, e assaggiare la famosa "Delizia al limone" alla Pasticceria Pansa, una delle più antiche pasticcerie di Amalfi.
Amalfi è perfetta per lo shopping soprattutto se sei appassionato di ceramiche, vino e limoncello, con negozi specializzati in spedizioni sia in Italia che all'estero.
Se non ti dispiace fare una lunga passeggiata, potrai raggiungere a piedi Ravello, la località più tranquilla e suggestiva della Costiera Amalfitana, l'ideale per una pausa dal mare e per godersi un po' d'aria fresca durante l'estate.
Ravello è nota per la presenza di due splendide ville che meritano una visita: Villa Rufolo, che ospita ogni anno la famosa kermesse musicale del Ravello Festival, e Villa Cimbrone, con la sua Terrazza dell'Infinito.

I ristoranti tra Amalfi e Ravello che consigliamo sono:

Giorno 5
da Amalfi a Cetara e Vietri sul Mare

Il giorno 5 è dedicato alla scoperta della parte meno conosciuta ma non meno bella della Costiera.
In particolare Vietri sul Mareè la prima delle 13 perle della Costiera Amalfitana, situata nella posizione più protetta del golfo ed è famosa in tutto il mondo per la particolare lavorazione delle maioliche, i cui primi documenti risalgono al XV secolo.

Giorno 6
Sorrento

Sorrento è un punto strategico per scoprire alcune delle mete più belle e famose del territorio, fra tutte il sito archeologico di Pompei (40 minuti in auto).
Spesso identificata come "Terra delle Sirene", Sorrento offre molte opzioni per lo shopping di prodotti locali come i sandali in cuoio fatti a mano o il limoncello e tanti altri prodotti gastronomici esposti nelle innumerevoli botteghe del centro.

Con la sua spettacolare vista sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio, da Sorrento potrai ammirare un tramonto spettacolare soprattutto da queste terrazze panoramiche:
  • Grand Hotel Excelsior Vittoria (nel cuore della città)
  • Hotel Mediterraneo (a 5 minuti dal centro)
  • Relais Blu (a 30 minuti dal centro)
Lo sai che Sorrento è a soli 30 minuti dai ristoranti premiati con più stelle Michelin in Campania? Non perdere l'occasione di un pranzo o una cena a:
  • Quattro Passi, Nerano
  • Don Alfonso 1890, Sant'Agata dei Golfi

Giorno 7
da Sorrento ad Ischia/Procida

Dopo la prima colazione partiremo alla volta di Ischia per trascorrere nelle sue sorgenti termali un'intera giornata di relax!

Procida è una piccola isola di pescatori con splendide spiagge di sabbia e le casette colorare, Ischia invece è famosa da secoli per le sue sorgenti di acqua termale, già decantate da Virgilio, il quale ne descrisse il potere curativo durante l'Impero Romano.

Se vorrai sottoporti ad un massaggio corpo all'aromaterapia, alle pietre calde o a un romantico massaggio di coppia, ti consiglieremo le nostre stazioni termali di fiducia sull'isola!

Prima di ripartire, però, merita una visita il Castello Aragonese: sia vederlo dal mare che raggiungerlo lungo la piccola lingua di terra che lo collega all'isola è un'esperienza davvero unica. Una volta lì, non perderti una cena sul lungomare o un pranzo al Giardino Eden con il Castello Aragonese alle spalle.